ITENES
indietro

Trama

Esattamente un anno dopo la fruttifera collaborazione per il balletto \"Reshimu\", a 110 anni di distanza dalle sue prime rappresentazioni, il coreografo Marco Batti ed il compositore Riccardo Joshua Moretti si pongono nuovamente gomito a gomito per portare in scena la loro \"Madame Butterfly\". Prendendo spunto dall’opera di Giacomo Puccini e dal libretto di Giacosa, i due Maestri metteranno nelle mani del Balletto di Siena una Madame Butterfly riorchestrata dalla brillante e poetica mente del M° Moretti, mossa dalle coinvolgenti e commoventi idee coreografiche del M° Batti.

Drammaturgicamente, Batti esalta l'incredibile caparbietà di Butterfly, donna vittima dei propri sentimenti e del senso di una quasi dovuta sottomissione, accostandola ad elementi scenografici posti a simbolo delle navi.Navi che in giovinezza le permetteranno di conoscere l'amore, che le strazieranno per anni un cuore pieno di malinconica speranza e che, alla resa dei conti, porteranno davanti agli occhi di questa donna e madre innamorata il più grande dolore.Cromaticamente giocano i personaggi: dal bianco, limpido e morale, per Butterfly; il nero per Pinkerton ma anche per tutto ciò che racchiude mistero e l'oscuro presagio, concludendo con la semplice e serena nudità per il Bambino e per ciò che, incoscientemente, diventerà parte integrante di un'immortale storia d' amore.