Balletto di Siena

Carmen el Traidor

Regia e Coreografia

Marco Batti dopo M. Petipa

 

Musica

G. Bizet, Riccardo Joshua Moretti

 

Costumi

Jasha Atelier

 

Light Design

Claudia Tabbi

Regia e Coreografia

Marco Batti dopo M. Petipa

 

Musica

G. Bizet, Riccardo Joshua Moretti

 

Costumi

Jasha Atelier

 

Light Design

Claudia Tabbi

Il Balletto

Sulla celeberrima partitura di Bizet, a cui si alternano brani musicali firmati da Riccardo J. Moretti, il Balletto di Siena porta in scena uno spettacolo totalmente declinato al maschile.
Sono uomini tutti gli interpreti, e degli uomini si raccontano i delitti, l’avidità, gli imbrogli e i tradimenti. Carmen, el Traidor ridisegna e rilegge i celeberrimi personaggi di una storia senza tempo:

Josè, giovane ingenuo alla ricerca di fortuna e ricchezza, ben presto corrotto dal fascino del denaro.
Escamillo, il Toreador, incarnazione di un crudele boss della malavita. El Carmen infine, subdolo e fascinoso manipolatore. Vanno in scena i vizi del genere umano e i destini di coloro che ad essi legano il proprio destino.
 
Carmen, el Traidor, descrive i delitti, l’avidità, gli imbrogli ed i tradimenti del genere umano; racconta il pentimento tardivo di chi egoisticamente aggira menti ingenue e fiduciose; narra la morte che, per vendetta, colpisce chi tesse la spietata rete in cui il povero Josè cade intrappolato.

Il Balletto

Sulla celeberrima partitura di Bizet, a cui si alternano brani musicali firmati da Riccardo J. Moretti, il Balletto di Siena porta in scena uno spettacolo totalmente declinato al maschile.
Sono uomini tutti gli interpreti, e degli uomini si raccontano i delitti, l’avidità, gli imbrogli e i tradimenti. Carmen, el Traidor ridisegna e rilegge i celeberrimi personaggi di una storia senza tempo:

Josè, giovane ingenuo alla ricerca di fortuna e ricchezza, ben presto corrotto dal fascino del denaro.
Escamillo, il Toreador, incarnazione di un crudele boss della malavita. El Carmen infine, subdolo e fascinoso manipolatore. Vanno in scena i vizi del genere umano e i destini di coloro che ad essi legano il proprio destino.
 
Carmen, el Traidor, descrive i delitti, l’avidità, gli imbrogli ed i tradimenti del genere umano; racconta il pentimento tardivo di chi egoisticamente aggira menti ingenue e fiduciose; narra la morte che, per vendetta, colpisce chi tesse la spietata rete in cui il povero Josè cade intrappolato.