Balletto di Siena

L'autre histoire de Manon

Regia e Coreografia

Marco Batti dopo M. Petipa

 

Musica

Riccardo Joshua Moretti

 

Costumi

Jasha Atelier

 

Scenografie

Showfactor S.A.

 

Light Design

Claudia Tabbi

Regia e Coreografia

Marco Batti dopo M. Petipa

Musica

Riccardo Joshua Moretti

Costumi

Jasha Atelier

Scenografie

Showfactor S.A.

Light Design

Claudia Tabbi

Sinossi

Attualizzandone ambientazione e contesto, capovolgendo intenzioni e genere dei personaggi origi­nali, “L’autre histoire de Manon” porta in scena i sogni di gloria, le debolezze, l’affetto e le mortali dipendenze che da sempre affliggono l’umanità.

Lescaut è una giovane ragazza, orgogliosa del successo che il suo amato fratello riscuote nel mondo della moda. Manon è un giovane che grazie al proprio fascino riesce ad addentrarsi nell’agognata mondanità, spietata e viziosa. In questo mondo tanto splendente quanto pericoloso, Manon incontra il Des Grieux: un uomo tenebroso e manipolatore, affiancato da una figura femminile (ora personificazione della droga e delle dipendenze, ora amante e complice) tramite la quale condurrà Manon verso la perdizione e la tossicodipendenza.